Bronx Colors – Precision Blending Sponge

copertina

Ben ritrovati sul blog!
Oggi vi parlo di un accessorio per make up che utilizzo da tempo immemore: le beauty blender. Anni  fa per me erano semplicemente “spugnette per il trucco”, nome forse un po’ meno trendy ma con il medesimo scopo. Nel momento stesso in cui le ho scoperte non le ho più abbandonate, utilizzare le mani è una cosa che mal sopporto se non nello stretto necessario.
Quando pensiamo alle beauty blender viene subito in mente la classica spugna fatta a goccia (ho sentito chiamarla “a uovo” ma ho deciso di fare la voce fuori dal coro) che nel tempo hanno assunto tantissime forme e colori, adattandosi a vari utilizzi.

 

Questa in particolare è una Precision Blender, è della Bronx Colors e mi è stata gentilmente inviata dalla azienda. Ne sono stata molto felice in quanto non ne avevo nessuna fatta in questo modo.
Al tatto non è ne troppo morbida ne troppo dura, non tutte le blender hanno la stessa densità e può capitare che alcune siano così dure da essere antipatiche da usare. Come sempre è una questione di gusti e abitudini.
La cosa che mi ha colpito è che, una volta bagnata, non aumenta di dimensioni in maniera significativa, le blender solitamente raddoppiano ma questa no.
Queste genere di spugnette vengono usate umide per diversi motivi. Innanzitutto si evita che la blender assorba troppo prodotto scongiurando il rischio di consumarne a chili. Inoltre permette  di stendere, ad esempio un fondotinta, in maniera più omogena donando un look naturale e senza effetto mascherone.
E’ vietato usarle asciutte? In realtà no ma il risultato potrebbe cambiare sensibilmente.
Chiusa questa breve parentesi posso dirvi che sono contenta che questa Precision Blender sia rimasta delle sue dimensioni perché volevo un prodotto che andasse a lavorare nei punti più difficili del viso e che quindi rimanesse piccola ma maneggevole.
Per stendere il  correttore sul contorno occhi uso le mini blender che mi piacciono ma che, a causa delle loro dimensioni, non trovo comodissime da impugnare al contrario di questa della Bronx.
Adoro la punta sottile che arriva nell’angolo dell’occhio come apprezzo che abbia il fondo piatto. Lo uso per stendere i prodotti sulle parti più ampie del viso ma anche per sfumare.

Si, la Precision Blender mi ha soddisfatto e si è guadagnata un posto fra le mie spugnette preferite. Naturalmente non posso ancora esprimermi sulla resistenza nel tempo ma se vengono lavate e tenute con cura non si rovinano tanto facilmente.

Il prezzo della Precision Blender della Bronx Colors è di 8.60€, considerate che una Beauty Blender originale costa intorno ai 16.90€ e ne ho viste di altri marchi a ben 20€.
Vi ricordo che i prodotti Bronx sono acquistabili sul sito italiano www.bronxcolors.it
Esistono due negozi fisici in provincia di Napoli, uno a Pozzuoli ed uno a Nola. Io spero che piano piano arrivino in tutta Italia.

Siete come me amanti delle spugnette viso o non avete ancora ceduto a loro uso?

Articoli correlati della Bronx Colors

 

Disclaimer: il prodotto mi è stato omaggiato dalla azienda per provarlo e parlarne nella massima libertà di opinione e senza alcun vincolo o compenso economico. Ogni prodotto è recensito con onestà e secondo la mia esperienza.