Bronx Colors – Palette di Ombretti Arch Angel G.

copertina

Bentornati sul blog!
Oggi parliamo nuovamente della Bronx Colors, se vi siete persi le puntate precedenti mi hanno inviato quattro loro prodotti che sto testando in questo periodo. Questa volta il soggetto dell’articolo è la palette di ombretti Arch Angel G.
Fa parte di una linea di palette che comprende la City of Angel e la Angel Dust.
Ha il genere di packaging che preferisco in assoluto perché adoro le scatole di latta o metallo, hanno un fascino maggiore di quelle in cartone o plastica.
E’ di piccole dimensioni, leggerissima e facilmente trasportabile, dotata di uno specchietto all’interno e di un applicatore a spugnetta a doppia punta. E’ un accessorio che ho smesso di utilizzare una vita fa perché non mi piace proprio. C’è anche un cartoncino colorato che dovrebbe servire da abbellimento ma è mobile per cui lo trovo un po’ fastidioso e infatti quando uso gli ombretti lo tolgo.
La palette contiene 6 ombretti, due matte e due shimmer.

palette

dettaglio

Gli ombretti non hanno ne nome, ne codice. La prima linea è composta da un color sabbia  perlato, un beige rosato perlato e un taupe scuro matte. La seconda linea è composta da un color carne matte, un beige chiaro satinato e un marrone scuro con microglietter.

naturale

Foto con luce naturale diretta

artificiale

Foto con luce artificiale

Hanno una pigmentazione media, non altissima soprattutto per quanto riguarda i colori più scuri che fanno fallout durante l’applicazione, in generale sono tutti polverosi.
Ogni tanto mi ripeto ma la caduta di ombretto quando strutturo il trucco non mi da fastidio. Io sistemo prima gli occhi e poi la base viso, l’importante è che il make up non si muova durante il giorno.
Gli ombretti una volta applicati hanno la tendenza ad assomigliarsi ma ho gradito la presenza di un nude per uniformare la palpebra. Sono semplici da sfumare e con il primer durano moltissime ore, non ho mai trovato ombretto raggrumato nelle pieghe.
Piccolo aneddoto. Mentre provavo la palette per l’ennesima volta mi sono distratta e sono stata così furba da infilarmi il pennello in un occhio (potete ridere tanto non vi vedo). Questo ha comportato una certa lacrimazione che ha bagnato l’ombretto e lo ha reso molto più intenso.
La mia breve disavventura non mi ha fatto scoprire nulla di nuovo o eclatante ma da bagnati sono più belli e prendono una luce maggiore, in particolare il primo ombretto e il quinto.

occhio aperto

occhio chiuso

La Arch Angel G. è una palette basica e senza troppe pretese. Personalmente avrei creato un maggiore stacco fra le tonalità, equilibrando la palette con tre matte e tre shimmer.
Si può creare un look sia da giorno che da sera ma i make up restano limitati a causa della gamma delle nuance. Sicuramente è utile combinata con altre palette a cui mancano colori a tendenza nude.
Sarà per la sua semplicità ma da quando mi è arrivata l’ho utilizzata molto più di quanto credevo, non è la palette della vita, ha i suoi difetti, ma in definitiva mi sta piacendo.

Il prezzo è di 13.50€ per 3 g di prodotto, dalla data di apertura dura 12 mesi. E’ Made in P.R.C.
E’ un prodotto Cruelty Free. In questo momento non è presente sullo store italiano della Bronx che potete comunque visitare a questo indirizzo: www.bronxcolors.it

Alla prossima settimana con l’ultima recensione per la Bronx, vi parlerò del loro Eyeliner… con lo stampino!

INCI
Ingredienti: TALC, MAGNESIUM STEARATE, DIMETHICONE, ETHYLHEXYL PALMITATE, POLYISOBUTENE, SYNTHETIC WAX, PHENOXYETHANOL, ETHYLHEXYLGLYCERIN, PARAFFINUM LIQUIDUM. MAY CONTAIN/PEUT CONTENIR +/-: MICA, TIN OXIDE, CI 77891, CI 77499, CI 77491, CI 77491.

Articoli correlati della Bronx Colors

Disclaimer: il prodotto mi è stato omaggiato dalla azienda per provarlo e parlarne nella massima libertà di opinione e senza alcun vincolo o compenso economico. Ogni prodotto è recensito con onestà e secondo la mia esperienza.

 

3 pensieri riguardo “Bronx Colors – Palette di Ombretti Arch Angel G.

Rispondi