“Ciao!” – Prodotti finiti di Agosto 2019 e Progetto Smaltimento Makeup

Bentornati sul blog!
Agosto è scivolato via più velocemente di quanto mi aspettassi e settembre sarà estremamente inteso. Questo mese ho meno prodotti terminati ma se prima mi sembrava di aver consumato poco ora semplicemente mi rendo conto che ho consumato meglio. Ho finito quello che volevo, soprattutto prodotti già iniziati, alcuni aspettavano da tempo e la maggioranza sono full size. Vi lascio ai miei terminati del mese, buona lettura!

detergenti

“Ciao!” all’ottimo Bagno Doccia di Oil’à (Recensione) e al Detergente Intimo di Puressentiel nella versione gel (Recensione). Non vi parlo mai di dentifrici perché non ne ho uno preferito e in questo momento è uno di quei prodotti che fatico a trovare nella versione naturale, non per mancanza di referenze ma perché hanno costi piuttosto alti considerato che è un prodotto che si consuma velocemente. Se ne va un’altra Saponetta dell’Artigiana del Naturale (Articolo) ed una di Officina dei Saponi al Latte d’Asina che mi è piaciuta molto.

capelli

Terminata la Maschera per Capelli Ristrutturante di Edotea (Recensione) e il Balsamo Riparatore della System che mi ha fatto una buona impressione. È uno dei rari marchi che fa prodotti che mi lasciano i capelli profumati per giorni.

corpo

“Ciao!” al barattolone di Cica-Tea Crema Corpo Perfezionatrice di Teaology, QUI potete leggere l’articolo. Le fiale di profumo sono fra i prodotti che voglio terminare perché ne avevo decine, entro l’anno centrerò l’obiettivo e passerò alle versioni più grandi.

detergenti viso

“Ciao!” allo Scrub Gel di BeOnMe (Recensione) e allo Struccante Occhi Delicato della Garnier (Recensione). Se non ricordo male ne ho ancora uno, comprato per fare scorta visto che è stato il mio struccante occhi preferito per lungo tempo ma finalmente ho trovato alternative naturali quindi, terminato l’altro, non ne acquisterò più. Finite anche le Salviette della Benecos (Recensione).

viso

Finito il Siero Acido Ialuronico + B5 di The Ordinary (Recensione) e la Macha Fresh Cream di Teaology (Recensione) che mi ha accompagnato per tutta l’estate con la sua freschezza. Assolutamente no la Crema Viso Smart SPF 15 di Clinique che ha una texture corposa e pesante, penso che la cosmesi odierna sia in grado di creare prodotti con consistenze più piacevoli da usare. Qualche campione in bustina c’è sempre ma già mesi fa sono riuscita ad azzerarli, quando arrivano li consumo subito e non ho più accumulo.

mask 01

“Ciao!” a tre Maschere Peel-Off di 7th Heaven nella versione Glitter, Gold e Silver. Sono delle buone maschere peel-off che si rimuovo facilmente (bisogna lasciarle asciugare bene) e sufficientemente efficaci, non hanno prezzi eccessivi ed alcune hanno un buon INCI.

mask 02

Prima di finire le altre maschere ho terminato la Peel-Off Mask Brightening di Iroha che avevo iniziato a luglio e con la quale ho fatto più di cinque usi. Lascia la pelle abbastanza luminosa ma ho trovato scomodo il fatto che sia trasparente e non si vede bene se sono rimasti dei pezzi attaccati al viso. Non ha un INCI naturale mentre è green la maschera in tessuto di Natura di cui vi ho parlato QUI. Particolare la Maschera Anti-Stress Detossinante all’Olio Essenziale di Vetiver di Darphin grazie ad una texture che sembra olio ma in realtà è in gel, molto piacevole da fare.

makeup

Eliminati del makeup: “Ciao!” al Rossetto della Miss Broadway, marchio che davo per scomparso ma che ho recentemente visto all’Ipercoop. Si tratta di prodotti a basso costo che mi sono stati regalati e sinceramente, quelli che sono passati per le mie mani, hanno dimostrato una scarsa resa. Il colore nr. 93 si è dimostrato un nude con una forte componente bianca che mi fa apparire simile ad un cadavere, mi sta malissimo. Stesso discorso per il Rossetto della Chresy altro brand low cost; mi è stato regalato ed è lontano dai miei gusti. Troppo color bronzo, troppo metallizzato, troppo anni ’90. Il Melted Metal della Too Faced nel colore Peony ho avuto la “bella” idea di comprarlo io anni fa perché era in saldo, forse mi sarei dovuta chiedere come mai in negozio c’era solo quel colore e pure in abbondanza. Per un certo periodo era comparso nel mio smaltimento makeup ma non lo usavo mai, oltre ad essere poco performante è totalmente inadatto a me, i Melted Matte della Too Faced invece sono ottimi.
Finiti del makeup: la BB Detox di Clarins mi piace ma purtroppo questi campioni erano ben lontani dal mio incarnato e li ho usati per fare delle prove. Terminato il Fondotinta in Polvere Libera versione mini e colore Fairy di Neve Cosmetics; è un buon fondotinta minerale e mi sono trovata bene. I mascara sono come certi vini, “più invecchiano e più migliorano” perché non mi ricordavo che il BADgal Bang! di Benefit mi facesse ciglia così belle; ve ne ho parlato QUI.

too faced
clarins

smaltimento agosto

Sono riuscita a terminare un ombretto della Palette Roses di Essence, ora ne restano solo due ed intento finire questa palette entro l’anno. Prosegue bene il consumo del Blush Dandelion di Benefit mentre la Cipria di Kat Von D è interminabile nonostante l’abbia usata tantissimo. Nessun particolare cambiamento per l’Illuminante Opal di Becca. Il Mascara uscente è stato sostituito con quello della Make Up For Ever e il fondotinta con quello della BareMinerals. Piano piano si stanno riducendo anche gli altri prodotti.

Anche per questo mese è tutto, grazie per aver letto l’articolo e a presto!
Francesca

2 pensieri riguardo ““Ciao!” – Prodotti finiti di Agosto 2019 e Progetto Smaltimento Makeup

Rispondi