I prodotti Top e Flop 2018

Bentornati sul blog!
Siamo a poche ore dalla fine del 2018 che per me è stato ricco di soddisfazioni, di cambiamenti e nuove scelte che ho portato anche in questo mio spazio virtuale. Dodici mesi pieni di prodotti che ho amato, che sono diventati i miei Top ma che purtroppo si sono scontrati con dei clamorosi Flop.
Nell’articolo di oggi trovate un sunto perché tutto non ci stava; fortunatamente i Top prevalgono sugli altri. Ci tengo a precisare che, ovviamente, questa è una mia personale opinione che potrebbe differire da quella altrui. Nessuna azienda è stata maltrattata… semplicemente non tutte le ciambelle vengono con il buco!

TOP

Partiamo con il bello del 2018 e da uno dei miei prodotti preferiti: le maschere!

black mask

Quest’anno sale sul podio la Black Mask Peel-Off di Natura Equa, la migliore che io abbia mai provato. Inizialmente avevo comprato la bustina ma mi è piaciuta talmente tanto che ho preso la full size (Recensione).

freshly

Restiamo in tema skincare con uno dei brand scoperta di quest’anno: Freshly Cosmetics. Tutti i loro prodotti mi sono piaciuti molto ma quello che mi ha fatto innamorare è il Tonico Viso (Recensione).

karicocot

Ci si può innamorare di un Bagno Doccia? Io penso di si visto che adoro questo nuovo prodotto di Oil’à. Il mio preferito è Le Karicocot (Recensione).

shamousse

Quantic Licium merita un applauso perché il loro Shamousse è il prodotto rivelazione dell’anno. Diverso, naturale ed efficace. Io sono una #shamousseaddicted (Recensione).

scrub biofive

Sono stata indecisa fino all’ultimo su quale Scrub Corpo scegliere ma alla fine vince quello della Biofive. È una azienda che merita attenzione e nel 2019 sentirete parlare ancora di lei. (Recensione).

scrub labbra

Il miglior Scrub Labbra è quello di Sylveco, in questo momento ha sbaragliato tutti. È il mio preferito in assoluto (Recensione).

spray corpo

Nel 2018 ho provato tantissime creme corpo ma nel cuore mi è rimasto lo Spray Corpo de L’Artigiana del Naturale (Recensione).

crema mani

Ora so che se voglio una Crema Mani efficace devo prendere questa. Mai più senza! (Recensione).

spugne

Se non avete ancora provato una delle Spugne di Mare di Cose della Natura è arrivato il momento di farlo. (Recensione).

drop

Fra i Fondotinta che ho provato quest’anno il nuovo Drop&Go di PaolaP si è rivelato il mio preferito (Recensione).

bacio di dama

So che la pigmentazione del Rossetto Bacio di Dama di Antos potrebbe lasciar delusi alcuni eppure a me piace tantissimo (Recensione).

gingerbread

Quest’anno ho volutamente limitato l’acquisto di Palette di Ombretti. Pensavo che non avrei avuto nessun Top ma proprio in questi ultimi mesi del 2018 è arrivata la Gingerbread  della Too Faced (Recensione).

polvere viso

Teaology è l’altro brand scoperta dell’anno e tra novembre e dicembre vi ho parlato molto dei loro prodotti. Il mio must have è diventata la Polvere Viso Perfezionatrice (Recensione).


FLOP

Ed eccoci alle note dolenti del 2018. Non ho tantissimi Flop ma alcuni sono belli grossi e valgono il doppio. Ho inserito anche qualche nì perché mi sono resa conto che ci sono prodotti che non ricomprerò.

oh k

La Maschera per le Labbra di Oh K! è decisamente un no. Tanto carino il brand, altre maschere sono valide ma questa non solo non fa niente… non resta neanche attaccata al viso (Recensione).

alkemilla

Restiamo in tema labbra ma con un nì. Gli Addolcilabbra  di Alkemilla non mi hanno fatto impazzire, preferisco i balsami labbra più morbidi (Recensioni).

sephora

Lo Struccante Occhi Bifasico Delicato di Sephora è come un tizzone ardente piazzato negli occhi. Brucia tantissimo e non è per nulla delicato. Se lo vedete evitatelo, quello classico invece non fa lacrimare gli occhi.

yves rocher

L’Acqua Micellare Detergente della Linea Elixir Jeunesse di Yves Rocher per me è un Flop per concetto. Non strucca bene e quest’anno ho usato detergenti nettamente migliori. Lo avevo decretato come nì ma non lo ricomprerei. (Recensione).

urban decay

Il Correttore All Nighter della Urban Decay è uno dei peggiori che io abbia mai provato e costa pure dei bei soldini. Ha diversi difetti e si sono dimenticati di dire che, più che ossidare, cambia colore. Super Flop! (Recensione).

bb cream

Della BB Cream de L’Erboristica di Athena’s avevo solo delle bustine ma in quantità sufficiente da farmi rendere conto che per me è un no. Ho provato a stenderla in tutti i modi ma resto a macchie, in alcuni punti della pelle non sembra restare ferma. Ho ancora qualche campione, farò altri tentativi ma non è un prodotto che comprerei.

marc jabobs

Rossetto nì è il Lip Crayon di Marc Jacobs. Mi è piaciuta l’idea ma non le performance. Nel Calendario dell’Avvento di Sephora ne ho trovato un altro che ora proverò per metterlo a confronto con il primo acquistato (Recensione).

pink fizz

Nonostante non sia una Palette di Ombretti da buttare penso che la Pink Fizz non valga la pena di essere comprata. È vero che costa poco ma ci sono prodotti I Heart Makeup migliori (Recensione).

too faced blush

Così come la Too Faced fa prodotti fantastici, è anche in grado di rifilarti una sòla. È il caso del Blush Peach My Cheeks, altro floppissimo 2018. Continuo a ripetermi che almeno la confezione è bella, però ci fermiamo li… (Recensione).

Chissà cosa ci porterà il 2019?!? Si spera sempre solo cose belle ma attenti ai Flop in agguato.
Il nuovo anno parte con i miglior auspici, già carico di progetti e novità.
Buona fine ma soprattutto… buon inizio!

Francesca

5 pensieri riguardo “I prodotti Top e Flop 2018

Rispondi